Attualità di marzia pretolani , 08/04/2021 13:04

Vaccini, avanti ordinati e prenotati. Presto anche all'ospedale militare VIDEO

In fiera tutto scorre tranquillo nel giorno delle ripresa delle vaccinazioni agli ultraottantenni grazie all’arrivo tanto atteso delle forniture Pfizer.

Riaperto il portale delle prenotazioni per terminare nelle prossime settimane l’immunizzazione degli over 80. Nel primo pomeriggio, mercoledì, già prenotate 9600 delle 11 mila dosi a disposizione.

Si va avanti ovviamente anche con i richiami e, sempre su prenotazione, con i 75-79enni con Astrazeneca: prenotati 3500 su 5000 posti.

Nessuna ressa, tutto tranquillo e organizzato.

Ora, in base alle forniture, nell’ultima settimana di aprile inizierà anche la vaccinazione a domicilio in collaborazione con i medici di medicina generale per chi non può muoversi.

Prossimo step dopo i grandi anziani saranno le categorie fragili, quelle con determinate patologie e i disabili.

Tra una decina di giorni si apre una nuova linea vaccinale all’ospedale militare di via San Giovanni da Verdara: il personale sanitario dell’esercito presente in questi giorni in fiera per una formazione anche organizzativa.