Hellas Verona di Redazione , 08/04/2021 10:10

Contro la Lazio all'andata il capolavoro tattico di Juric con Tameze falso centravanti

Adrien Tameze dopo il gol alla Lazio

La gara contro la Lazio dell’andata giocata il 12 dicembre 2020 è stata una delle partite più intense e sofferte di questo campionato del Verona.

Una vittoria incredibile del Verona che sfruttò anche la stanchezza laziale dopo il turno di Champions. 

Juric arrivò a quella partita con gli uomini contati. 

L’allenatore schierò Salcedo in attacco, ma la vera novità fu Tameze, dirottato addirittura a fare il falso centravanti.

Il Verona passò in vantaggio con un tiro di Dimarco deviato da Lazzari, poi la Lazio riuscì a pareggiare con Caicedo al 56, ma al 67′ su un errore di Radu, Tameze segnò il gol della vittoria.

La vittoria precedente del Verona all’Olimpico contro la Lazio risale al dicembre 1984.

IL TABELLINO

Marcatori: 45′ aut. Lazzari (V), 56′ Caicedo (L), 67′ Tameze (V)

LAZIO (3-5-2): Reina; Parolo, Acerbi (28′ Hoedt), Radu; Lazzari (81′ Fares), Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (65′ Escalante), Akpa Akpro (81′ Andreas Pereira), Marusic; Immobile, Caicedo (65′ Correa). All. S. Inzaghi
 

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Tameze (68′ Favilli), Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni (87′ Lazovic); Salcedo (77′ E. Colley). All. Juric